Settimana nazionale della protezione civile. Gestione dell’emergenza e protezione del patrimonio culturale in Puglia

Bari Aula Magna Liceo classico "Quinto Orazio Flacco"

16 OTTOBRE 2019 - Giornata informativa

settimana nazionale protezione civile

 La direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° aprile 2019 ha fissato nella giornata del 13 ottobre la data per la celebrazione della "Settimana nazionale della protezione civile". Per sette giorni saranno attivate iniziative ed eventi a cura delle componenti del Servizio Nazionale della Protezione Civile e tra queste il “Ministero per i Beni, le Attività Culturali e per il Turismo” a difesa del Patrimonio Culturale del Paese.

Il MiBACT-Puglia ha inteso portare a conoscenza di cittadini e scuole quelle attività che vengono svolte in caso di situazioni emergenziali derivanti da calamità naturali.

 A tal proposito il Segretariato Regionale del MiBACT, ha organizzato una giornata informativa dedicata a questi temi unitamente al Nucleo Tutela del Patrimonio dei Carabinieri di Bari, Comandante Magg.  Giovanni Di Bella, e la dirigente del Liceo classico “Quinto Orazio Flacco” di Bari , la professoressa Rosaria Gioncada.

L’iniziativa si svolgerà presso l’aula magna del Liceo barese il 16/10/2019 alle ore 10:00 con l’intento di promuovere l’attività della Protezione civile per la salvaguardia e la prevenzione da rischi naturali, specificatamente riferita alla salvaguardia dei beni culturali e di come sia indispensabile un’attività sinergica di coordinamento tra le varie Istituzioni dello Stato e della Regione.

La dottoressa Eugenia Vantaggiato, dirigente del Segretariato, informa inoltre che per tutta la settimana a partire dal 14 Ottobre, il Polo Museale della Puglia - dirigente dott.ssa Maria Stella Margozzi - ha organizzato nelle varie sedi della Puglia gestite dallo stesso Istituto, nel Castel del Monte di Andria e nel Castello di Manfredonia, tre eventi aventi per oggetto le buone pratiche per la gestione dell’emergenza nei luoghi della cultura.

La dottoressa Eugenia Vantaggiato, nell’auspicare il prosieguo di attività similari a carattere divulgativo, sottolinea l’importanza di un evento così concepito all’interno di un istituto scolastico affinché le giovani generazioni, che si apprestano ad affacciarsi nel mondo del lavoro, siano maggiormente consapevoli del ruolo del sistema “Protezione Civile” e che la conservazione del Patrimonio Culturale in situazioni di emergenza dipende dall’efficienza di questo sistema complesso messo a punto e affinato durante la gestione di eventi pregressi.   

COMUNICATO STAMPA