Giornate Europee del Patrimonio 2020: imparare per la vita

Italia Puglia

26-27 settembre 2020 - aperture straordinarie

giornate 2020

Sabato 26 e domenica 27 settembre 2020  si celebrano in Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali.

“Imparare per la vita” è lo slogan scelto dal MiBACT, prendendo spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società.

per saperne di più 

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, sabato 26 settembre dalle ore 9,00 alle ore 13,00,  il Segretariato regionale del MiBACT per la  Puglia apre  al pubblico, nella città vecchia di Bari, le sue “stanze segrete”  con vista all’antico forno dell' "Isolato 49”  ed apre  parzialmente il  Complesso di Santa Scolastica con la realizzazione di un laboratorio didattico.

La visita all’antico forno, che è stata proposta anche nell’edizione 2019 delle GEP registrando uno straordinario successo di pubblico,  si inserisce pienamente nello spirito delle Giornate per promuovere e condividere  l’apertura di luoghi solitamente non visitabili. Il forno da pane di epoca rinascimentale “incastonato” nella corte del cosiddetto  "Isolato 49”, rimasto in uso dal ‘500 sino agli anni ’80 del secolo scorso e  generalmente non aperto alla pubblica fruizione, rimanda alla consuetudine della cottura di pane in forni di quartiere gestiti da fornai che ne consentivano l’utilizzo anche a privati.

L’evento intende cogliere l’occasione per proporre ai visitatori, a partire dalla descrizione del forno e della struttura dell’isolato che lo contiene, una suggestiva narrazione sulla storia millenaria dell’intera città di Bari, sorta nell’età del Bronzo sul promontorio corrispondente all’attuale area di San Pietro.

Nella stessa mattina   e negli stessi orari   è prevista l’apertura straordinaria della porzione del Complesso di Santa Scolastica (di proprietà della Città metropolitana di Bari) in consegna all’impresa esecutrice dei lavori attualmente ultimati e in attesa di collaudo per la riconsegna dell'area alla Città metropolitana.

Nel rispetto delle norme di contrasto alla diffusione del Covid 19, il Segretariato Regionale accoglierà una classe quinta dell'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "C. Colamonico  N. Chiarulli" di Acquaviva delle Fonti (BA), per lo svolgimento di un laboratorio didattico. Il progetto prevede di coinvolgere i ragazzi nelle attività di simulazione dell’allestimento di una delle vetrine delle sale al primo piano del Museo, attualmente in corso di allestimento, in vista della prossima apertura al pubblico.


Quest'anno le Giornate europee del patrimonio assumono un significato molto  importante. Lo slogan “Imparare per la vita”, infatti,  ci fa riflettere  sul ruolo fondamentale  della  formazione e sull’importanza di attivare  percorsi di  conoscenza e di cultura,  imprescindibili  per affrontare le sfide straordinarie  che viviamo nel  presente   e che ci attendono nel  futuro. “ Questi gli aspetti delle Giornate europee che  vengono sottolineati dal Segretario regionale Salvatore Patamia che aggiunge – “Le Giornate Europee del Patrimonio sono, inoltre,  un’occasione unica per conoscere e condividere la fruizione di  luoghi della cultura ancora inesplorati o poco conosciuti. Per questo abbiamo voluto aprire al pubblico un luogo suggestivo che di consueto non è  visitabile,  un antico forno “incastonato” nell’isolato 49 della città vecchia,  che ci riporta a realtà e consuetudini del passato ancora vive nella nostra memoria. L’ apertura della porzione del Complesso di Santa Scolastica, mira inoltre alla realizzazione di un laboratorio didattico per stimolare nei giovani,  in maniera creativa, la  conoscenza del  patrimonio culturale e incoraggiare la loro partecipazione attiva nel  passaggio di informazioni e di  competenze, nello spirito delle Giornate”.


Tutte le iniziative si terranno nel rispetto delle norme di contrasto alla diffusione del Covid 19.

Comunicato stampa 


GEP 2020 tutti gli eventi


#GEP2020 e #EuropeanHeritageDays.