BARI, ISOLATO 49. MEMORIE E RACCONTI

Bari Segretariato regionale del MiBACT per la Puglia

5 dicembre 2020 - video

A causa dell’emergenza sanitaria, il Segretariato regionale del Mibact per la Puglia, non potendo dare corso all’apertura straordinaria in presenza  prevista nell’ambito del Piano di valorizzazione del MiBACT ,  “apre” virtualmente  al pubblico  con un video dal titolo "Bari, Isolato 49. Memorie e Racconti"  proponendo una diversa modalità di fruizione dei contenuti culturali, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid.

L’Isolato 49, dove sono  ospitati  gli uffici del Segretariato regionale del Mibact per la Puglia, è un aggregato di corpi di fabbrica che conserva, unico esempio residuo nella città vecchia di Bari, l’assetto originario dell’impianto medioevale. Il cuore dell’isolato racchiude un pregevole forno da pane di epoca rinascimentale, generalmente non aperto alla pubblica fruizione, rimasto in uso dal ‘500 sino agli anni ’80 del secolo scorso.

Il video che pubblichiamo, a  partire dalla descrizione dell’Isolato 49,  propone una suggestiva narrazione della storia millenaria dell’intera città di Bari.

L’iniziativa  del Segretariato  si inserisce pienamente nello spirito delle aperture straordinarie promosse dal MiBACT  per  condividere la conoscenza di luoghi normalmente chiusi al pubblico, ancora inesplorati o poco conosciuti e, più in generale,  per  promuovere e valorizzare  lo straordinario patrimonio culturale del nostro Paese anche in questo periodo fortemente condizionato dall'emergenza sanitaria.