La notte dei musei aperti. Apertura straordinaria e ingresso gratuito.

19/05/2012

Italia Puglia

Locandina

La Notte dei Musei aperti -

Dalle ore 20,00 del 19 maggio alle ore 02,00 del 20 maggio (ultimo ingresso ore 01,00).

Ingresso gratuito a monumenti, musei , gallerie, aree archeologiche statali

 

Anche quest'anno il Ministero per i Beni e le Attività Culturali  promuove la "Notte dei Musei" , l’evento europeo che apre gratuitamente le porte di musei ed aree archeologiche in orario serale e notturno permettendo un’ insolita fruizione del patrimonio culturale. Si tratta di un grande evento a carattere europeo per promuovere e favorire la conoscenza del patrimonio culturale al più ampio numero di cittadini, facilitando anche quelle categorie di persone che hanno difficoltà a visitare i luoghi d'arte nei consueti  orari di apertura. L’evento vuole essere una impedibile occasione per coinvolgere anche il pubblico più giovane. Molti dei  musei che aderiscono all'iniziativa, oltre a garantire l'apertura straordinaria, realizzeranno eventi culturali quali  concerti, mostre, percorsi guidati per arricchire l'offerta della serata. L'iniziativa prevede l'ingresso gratuito dalle ore 20.00  del 19 maggio  fino alle ore  02.00 (ultimo ingresso 01.00) del 20 maggio 2012.

In Puglia.


In Puglia saranno visitabili gratuitamente  numerosi luoghi d’arte statali. L'iniziativa ha visto l'adesione anche di musei di diversa titolarità.

Gli eventi

Per l’apertura notturna  al Castello svevo di Bari sono previste due visite guidate, alle ore 22,15 e ore 24,00 alla mostra permanente “Non solo Medioevo. La Gipsoteca del Castello di Bari dal cinquantenario dell’Unità d’Italia alla riapertura” allestita nella Gipsoteca, con la straordinaria  raccolta di calchi tratti dai più celebri monumenti pugliesi, realizzata per l'Esposizione Regionale tenutasi a Roma nel 1911 in occasione del cinquantenario dell’Unità d’Italia.La notte al castello continua  con possibilità di visita al compendio monumentale che comprende un percorso con le fasi normanno sveve, angioine e aragonesi; nella sala Sveva saranno visibili gli scavi. Nella Sala Bona Sforza si potrà visitare l’esposizione di “Antichi gioielli” della collezione Federico Buccellati. Nella sala Angioina si potrà fruire della mostra “Il castello Normanno-Svevo di Bari nella documentazione fotografica e archivistica del XX secolo”. Nella sala Multimediale si potranno visionare il filmato plurilingue, con la storia e la visita virtuale del Castello e gli scavi.

Anche Castel del Monte prolungherà l'apertura serale con   l'ingresso gratuito dalle ore  20.00  del 19 maggio alle ore 02,00 del 20 maggio (ultimo ingresso ore 01,00)) con una  rappresentazione di musica medievale dal vivo del gruppo "Utinam" di Molfetta.

Presso il  Castello Svevo di Trani , oltre all’apertura straordinaria,saranno organizzate visite guidate gratuite al monumento nei seguenti orari: 20.15, 22.00 e 24.00, al fine di approfondire la conoscenza degli elementi storico artistici architettonici di uno dei più suggestivi castelli della Puglia.

Al Castello di Copertino (Le) La notte dei musei sarà caratterizzata da proiezioni video, rievocazioni storiche e reading letterario.

Alla Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna” a Bitonto (Ba), olre alla possibilità di fruire in orario serale delle opere d'arte della preziosa collezione,   alle ore 10,30 del 19 maggio storici dell’arte e restauratori illustreranno al pubblico le fasi di restauro della preziosa veste esposta nella mostra “Di seta e d’argento. L’andrienne di Santa Maria Maddalena nella parrocchia di Uggiano la Chiesa" inaugurata il 14 aprile scorso e visitabile in Galleria fino al prossimo 20 maggio.

Ingresso gratuito a partire dalle ore 20,00 del 19 maggio fino alle ore 0,200 (ultimo ingresso alle ore 01,00 del 20 maggio) anche in numerosi musei e aree archeologiche statali, tra i quali il Museo Nazionale Archeologico di Taranto Più suggestive appariranno nelle ore notturne le splendide collezioni del Museo. La hall del MARTA in questa occasione diventarà “teatro” di uno spettacolo musicale realizzato con la partecipazione del coro di voci bianche del X Circolo Didattico “C. Lorenzini” di Taranto, Il coro “Verdi Note”, composto da alunni che frequentano la stessa scuola, da quella dell’infanzia alla V classe, eseguirà a partire dalle ore 20.30 un “Concerto di accoglienza” destinato ai visitatori del Museo. Le collezioni permanenti del MARTA saranno visitabili, quindi, continuativamente dalle ore 8.30 di sabato 19 maggio alle ore 2.00 del giorno successivo (ingresso consentito sino alle ore 1.30), con ingresso gratuito a partire dalle ore 20.00. Visite guidate gratuite saranno effettuate da funzionari archeologi e personale tecnico della Soprintendenza alle ore 21.00, 22.00, 23.00 e 24.00 (previa prenotazione telefonica allo 099/4532112).

Ingresso gratuito a partire dalle ore 20,00 del 19 maggio fino alle ore 0,200 (ultimo ingresso alle ore 01,00 del 20 maggio) anche ai Musei Nazionali Archeologici di Gioia del Colle, Altamura, Manfredonia e all’Antiquarium di Canne della Battaglia.  A Bari, nella Città Vecchia, sarà visitabile il centro operativo per l’archeologia a Palazzo Simi.

Presso il Museo Nazionale   Nazionale Archeologico di Egnazia l’offerta culturale  sarà arricchita da  una conferenza  dal titolo  LA EGNAZIA NASCOSTA SVELATA DALLA  GEOFISICA conferenza di Marcello Ciminale, professore di Geofisica applicata ai Beni Culturali - Università degli Studi “A. Moro” di Bari  alle ore 20,00. Alle ore 22,00 Concerto dei SOUNDS OF OBLIVION. AMARCORD: LE PIÙ BELLE COLONNE SONORE  e alle ore 23,30 e ore 00.30   visite guidate al Museo.

Per conoscere l’elenco completo dei luoghi d’arte con apertura straordinaria e per informazioni complete sugli eventi  realizzati per la Notte dei Musei è possibile consultare il sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali   www.beniculturali.it e il sito www.lanottedeimusei.it

La notte dei musei aperti ingresso gratuito dalle ore 20,00 del 19 maggio alle ore 02,00 del 20 maggio 2012 (ultimo ingresso ore 01,00)

Puglia - I luoghi statali e non statali che aderiscono all’iniziativa

Bari e provincia

Altamura (BA) - Museo Nazionale Archeologico

Bari - Palazzo Simi

Bari - Castello svevo

Bitonto (BA) - Galleria Nazionale della Puglia "Girolamo e Rosaria Devanna"

Gioia del Colle (BA) - Museo Nazionale Archeologico

Gioia del Colle (Ba) - Area archeologica di Monte Sannace

Terlizzi (Ba) - Pinacoteca “Michele de Napoli"  (ore 19-24)

BAT e provincia

Andria (BT) - Castel del Monte

Canosa di Puglia (BT) - Palazzo Sinesi

Trani (BT) -  Castello

Brindisi e provincia

Brindisi - Palazzo Granafei Nervegna

Brindisi  - Area archeologica di San Pietro degli Schiavoni

Oria (Br) -  Centro di documentazione messapica

Savelletri di Fasano (Br) -  Museo Nazionale e area   archeologica di Egnazia

Foggia e provincia

Ascoli Satriano (Fg) - Parco archeologico

Foggia - Museo civico

Manfredonia (FG) - Museo Nazionale Archeologico

Lecce e provincia

Alezio (Le) -  Necropoli Messapica di Monte d'Elia, il Parco Archeologico Urbano e il Museo Civico Messapico dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 24:00. (info Gruppo Archeologico di Terra d'Otranto Museo Archeologico "Faggiano"Via Ascanio Grandi 56 – LECCE www.terradotranto.org)

Copertino (LE) – Castello

Lecce -  Museo "Sigismondo Castromediano"

Lecce - Castello Carlo V  con ingresso gratuito dalle ore 20,00 alle ore 22,00 del 19 maggio 2012 (ultimo ingresso alle ore 21,30)

Lecce - MUST - Museo Storico di Lecce

 Taranto e provincia

Manduria (TA) -  Sede operativa per l'archeologia con visita alla mostra "Storie di Messapi: Manduria oltre le mura"

Taranto - Museo Nazionale Archeologico