TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PAESAGGIO IN PUGLIA: NUOVI PERCORSI DI COPIANIFICAZIONE

23/05/2012

Bari Castello Svevo ore 10,00

SAVE_THE_DATE
Nell’ambito delle iniziative realizzate a valere sul Progetto Operativo di Assistenza Tecnica (POAT) del MiBAC “Rete per la governance delle politiche culturali”, a valere sull’Obiettivo II.4 del Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica (FESR) 2007-2013 (PON GAT) la Direzione Generale per l’organizzazione, gli affari generali, l’innovazione, il bilancio ed il personale e la Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici, con il contributo della Regione Puglia – Assessorato alla qualità del territorio, organizzano il workshop “Tutela e valorizzazione del paesaggio in Puglia: nuovi percorsi di copianificazione”, che si terrà il 23 maggio a Bari.
In questa occasione verrà presentato il progetto Forma Apuliae. Nuovo atlante informatizzato del paesaggio storico in Puglia, realizzato dalla Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia, d’intesa con la Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee e la Regione Puglia e con la collaborazione delle Soprintendenze territoriali di settore.
Con tale iniziativa, si è inteso contribuire in maniera sostanziale alla redazione del nuovo Piano Paesaggistico Tematico Regionale.
A seguito dell’accordo siglato con la Regione Puglia nel 2007 per l’elaborazione congiunta del nuovo piano, la Direzione Regionale ha infatti avviato, nell’ambito della Carta dei Beni Culturali, la redazione della Carta dei Vincoli, ossia un lavoro di ricognizione, delimitazione e rappresentazione degli immobili e delle aree dichiarate di notevole interesse pubblico ai sensi dell’art. 136 del Codice dei Beni Culturali.
Un lavoro di raccolta sistematica di tutta la documentazione originaria, conservata presso gli archivi della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici, che ha portato nel dicembre 2010 alla validazione congiunta da parte della Direzione Regionale e della Regione Puglia di 154 vincoli paesaggistici.
Dopo questa prima fase ricognitiva è stato avviato con il progetto Forma Apuliae un ulteriore importante lavoro di approfondimento, che ha previsto la verifica ed eventuale integrazione delle perimetrazioni delle “Zone di interesse archeologico”, ai sensi dell’art. 142 comma 1, lett. m) d.lgs. 42/2004; la revisione delle Norme Tecniche di Attuazione del nuovo piano, già redatte in maniera congiunta con la Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee e la Regione Puglia, nonché la determinazione di specifiche prescrizioni d’uso dei vincoli paesaggistici, intese ad assicurarne la conservazione dei caratteri distintivi e, compatibilmente con essi, la valorizzazione.
Il workshop si articola in due parti: la prima è dedicata ad illustrare il progetto sviluppato, la seconda prevede una tavola rotonda alla quale sono invitati rappresentanti di istituzioni pubbliche e private per contribuire alla riflessione sulle tematiche affrontate.
Gli interessati a partecipare possono scaricare la scheda di preiscrizione (cliccando sull’icona corrispondente), da inviare a mezzo e-mail alla segreteria organizzativa. Per ragioni logistiche le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo e fino a copertura dei posti disponibili (max. 100 persone). Per il personale MiBAC le spese di missione sono a carico degli Istituti aderenti.

Referente del progetto
Arch. Anita Guarnieri
Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia
anita.guarnieri@beniculturali.it

Responsabile del POAT MiBAC
Arch. Elisabeth Giuliana Eleonora Videtta
Direzione Generale per l'organizzazione, gli affari generali, l'innovazione, il bilancio ed il personale
elisabeth.videtta@beniculturali.it

Bari, 23 maggio 2012
Segreteria organizzativa:
Bari Congressi & Cultura Srl
Tel. 080 5275628 Fax 080 9146449
E-mail: info@baricongressi.it

 Comunicato stampa

   Programma

  Scheda adesione Bari