Open Days 2012. Musei, monumenti, aree archeologiche statali il sabato sera aperti al pubblico da luglio a settembre

01/07/2012

Puglia

gipsoteca2

Dal 1° luglio al 30 settembre 2012 l'offerta turistica e culturale della Puglia si arricchisce con Open days 2012.

L'iniziativa prevede aperture straordinarie su tutto il territorio regionale di cantine, masserie, parchi, aree protette, chiese, castelli, aree archeologiche. 

L’Agenzia Regionale del Turismo (ARET) PugliaPromozione e la Direzione       Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia,  nell'ambito dell'iniziativa, per migliorare ad ampliare la fruizione dei beni culturali localizzati sul territorio regionale, hanno stipulato un accordo   per  la realizzazione di  aperture straordinarie serali gratuite  dalle ore 20,00 fino alle ore 23,00, nella giornata di sabato e nel periodo 1 luglio – 30 settembre,  dei seguenti dieci beni/attrattori culturali gestiti dal MiBAC, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia:

 PROVINCIA DI FOGGIA Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia;

PROVINCIA BAT Castel del Monte, Castello Svevo di Trani

PROVINCIA DI BARI Castello Svevo di Bari, Galleria Nazionale “Devanna” di Bitonto, Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle;  

PROVINCIA DI BRINDISI Area archeologica e Museo Nazionale Archeologico di Egnazia, Castello Alfonsino di Brindisi;

PROVINCIA DI TARANTO Museo Nazionale Archeologico di Taranto;

PROVINCIA DI LECCE Castello di Copertino.

Nel corso delle aperture straordinarie i visitatori potranno fruire di percorsi guidati.

Le aperture straordinarie rappresentano una formidabile occasione per incentivare la conoscenza dei luoghi della cultura della regione, permettendo un’ insolita fruizione del patrimonio culturale al di fuori dei consueti orari di visita, anche per coinvolgere il  pubblico giovanile.