Bari Castello Svevo- Presentazione del progetto didattico per non vedenti ed inaugurazione di uno spazio tattile

13/12/2012

gipsoteca3

Giovedì 13 dicembre, giorno di S.Lucia protettrice della vista, nella Sala multimediale del Castello svevo di Bari  sarà presentato alla stampa un importante progetto didattico riservato ai non vedenti.

L'iniziativa, ideata dal Soprintendente Salvatore Buonomo e della direttrice del Castello Annamaria Lorusso, è stata realizzata in collaborazione con il Consiglio Regionale dell’Unione Italiana Ciechi Ipovedenti Puglia, che ha sponsorizzato il testo sul Castello di Bari con l’apparato didascalico in braille, a disposizione dei visitatori.

Per l’occasione, nella Sala Sveva del Castello, sarà inaugurato uno spazio tattile dedicato ai non vedenti nel quale saranno fruibili  alcuni calchi (duplicati) della Gipsoteca: i visitatori potranno  così “toccare” i pezzi e attraverso la visita guidata o le didascalie in braille, conoscere la storia del calco esposto ed apprezzarne il contenuto.

Alla realizzazione del progetto hanno collaborato professionalità interne alla Soprintendenza: oltre alla responsabile Annamaria Lorusso, Elisa Nudo per l’allestimento dello spazio espositivo e Matteo Scagliarini per i rapporti con l’Unione Italiana Ciechi.

Il progetto sarà presentato dal Soprintendente, Salvatore Buonomo, dal Presidente del Consiglio Regionale dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Puglia, Giuseppe Simone, dal Presidente Provinciale Francesco Giangualano e dalla Direttrice del Castello Svevo Annamaria Lorusso.

 

Castello Svevo di Bari, Sala multimediale ore 16,30

Piazza Federico II di Svevia Bari

tel 080 5286111