Unità di crisi. Coordinamento regionale Puglia

L’Unità di Crisi - Coordinamento Regionale  (UCCR) del MiBACT Puglia è stata istituita a seguito di Decreto del Direttore Regionale del MiBACT del 3 dicembre 2012.

L’Unità di Crisi è preposta a:

  • coordinare le attività sul territorio regionale del personale del MiBACT;
  • garantire il collegamento con le strutture regionali deputate agli interventi di emergenza (Prefetture, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Forze dell'Ordine, associazioni di volontariato);
  • individuare e gestire le squadre di monitoraggio dei danni al patrimonio culturale;
  • assicurare le funzioni di vigilanza e supporto durante le fasi di intervento sui beni oggetto di tutela, ivi comprese quelle di rilievo e messa in sicurezza, nonché di ricostruzione;
  • individuare i luoghi di ricovero del patrimonio culturale che richiede interventi di messa in sicurezza e spostamento.

L’Unità di Coordinamento regionale si avvale di tre Unità Operative, dotate di autonomia, che operano nel rilievo dei danni, nel coordinamento tecnico degli interventi sui beni (architettonici, archeologici, storico-artistici e archivistico-librari) e nel settore dei depositi temporanei e dei laboratori di pronto intervento sui beni mobili.

Durante l’espletamento delle attività il Segretario regionale del MiBACT  per la la Puglia, coordinatore dell’UCCR, in collaborazione con le unità operative, si avvale di un’apposita struttura composta da una segreteria organizzativa e di comunicazione, da un servizio di mobilità e logistica e da un supporto per i servizi informativi.

 organigramma

 

 Decreto di costituzione Unità di Crisi