2016 Anno dei cammini d'Italia

ll Piano Strategico del Turismo 2017-2022, elaborato dal Comitato Permanente di Promozione del Turismo con il coordinamento della Direzione Generale Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ha l’obiettivo di ridisegnare l’economia del turismo e favorire l’integrazione ambientale – paesaggistica, con attività agricole, artigianali e turistico-culturali del Paese.

Per raggiungere l’obiettivo, il MiBACT si è fatto promotore dell’Atlante digitale dei Cammini d’Italia: un contenitore di percorsi e vie indicate dalla direttiva ministeriale che definisce i Cammini “itinerari culturali di particolare rilievo europeo e/o nazionale, percorribili a piedi o con altre forme di mobilità dolce sostenibile, e che rappresentano una modalità di fruizione del patrimonio naturale e culturale diffuso, nonché una occasione di valorizzazione degli attrattori naturali, culturali e dei territori interessati.”

Il coordinamento delle attività riguardanti l’Atlante digitale avviene nell’ambito del Comitato Cammini, organismo inter-istituzionale formato da MiBACT, Regioni e Provincie autonome.

Il coordinamento è tuttora delegato a vagliare nuove, ulteriori segnalazioni avanzate da Regioni e Province autonome, unici enti preposti a notificare l’inserimento di nuovi Cammini nell’Atlante. Scopri i Cammini

Atlante dei Cammini d'Italia