Bari, Ex complesso monastico di Santa Scolastica

Il percorso virtuale attraverso i cantieri del MiBACT in Puglia prosegue a Bari, con l'ex Convento di Santa Scolastica, ubicato sul promontorio settentrionale della città.
Insieme all’adiacente area archeologica di San Pietro, il complesso monastico, sede del nuovo Museo archeologico di Bari, rientra nel  progetto per la valorizzazione complessiva dell’area, frutto della sinergia fra il MiBACT e la Città metropolitana di Bari.
Il recupero dell’ex monastero come contenitore museale ha previsto, in primo luogo, l’adeguamento funzionale dei suoi multiformi ambienti, distribuiti su tre livelli.
In continuità con il segmento espositivo già reso fruibile, il nuovo percorso di visita offrirà ai visitatori  una selezione di straordinari oggetti provenienti dalle raccolte della Città metropolitana di Bari, una delle più importanti e antiche di Puglia.
Dalla rassegna di capolavori della ceramica greca, magnogreca e indigena, alla selezione dell’eterogenea Collezione Polese, dai reperti che raccontano importanti contesti preistorici, neolitici e dell’Età del Bronzo della Puglia centrale, ai complessi funerari, tra cui quello famoso del guerriero di Noicattaro, il Museo si propone come un importante punto di riferimento per conoscere l’archeologia e la storia della Puglia dalla lontana preistoria al Medioevo.
In ragione dell’attuale emergenza, il cantiere è stato temporaneamente sospeso al fine di tutelare la sicurezza dei lavoratori.
Puglia - Bari
Ex complesso monastico di Santa Scolastica
Proprietà: Città Metropolitana di Bari - Museo Archeologico di Santa Scolastica
Intervento: Completamento restauro e valorizzazione, allestimento e musealizzazione del piano terra e primo piano del Museo ed area archeologica di Santa Scolastica in Bari
Finanziamento: MIBACT Programma triennale ai sensi della Legge n. 190 del 23/12/2014; PON Cultura e Sviluppo FESR 2014-2020 - Parte residua del POIn 2007-2013
Importo: € 2.200.000,00
Ente beneficiario: Segretariato regionale del MiBACT per la Puglia – 
Segretario regionale ad interim dott. Salvatore Patamia
RUP: dott. Luigi La Rocca, Soprintendente ABAP Napoli
Progettazione e direzione lavori: Segretariato regionale del MiBACT per la Puglia – arch. Francesco Longobardi
Progettazione e direzione scientifica: Soprintendenza ABAP Bari - dott.ssa Maria Rosaria Depalo, dott.ssa Francesca Radina

#IORESTOACASA  #LACULTURANONSIFERMA  #PUGLIA