Cosa sono tutti quei mostri? Breve guida alla Gipsoteca del Castello di Bari

mostri copertina
Autore
ideazione e supervisione di Isabella Lapi ; testi, disegni adattamento e revisione di Margherita Pasquale
Tipo
strumento didattico on-line

Dati bibliografici

Puoi scaricare  gratuitamente lo strumento didattico "Cosa sono tutti quei mostri? Breve guida alla Gipsoteca del Castello di Bari".

 

Descrizione

La realizzazione dello strumento didattico  "Cosa sono tutti quei mostri? Breve guida alla Gipsoteca del Castello di Bari", ideato da Isabella Lapi con testi di Margherita Pasquale, interessa uno dei più importanti monumenti pugliesi, Il Castello svevo di Bari, con la straordinaria raccolta di calchi in gesso della Gipsoteca, tratti dai più celebri monumenti pugliesi e riordinati in tre  sale al piano terra del Castello in coincidenza delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

L’intento della breve guida, che aggiunge un tassello fondamentale ad una proposta didattica che intende essere sempre più articolata e funzionale alle esigenze del pubblico scolastico, è quello di far comprendere il significato che all’origine avevano le rappresentazioni scultoree attraverso una lettura iconologica dei calchi.

Rivolta agli studenti e a chi volesse avvicinarsi al mondo dell’iconologia, "Cosa sono tutti quei mostri? Breve guida alla Gipsoteca del Castello di Bari",  è stato presentato al pubblico in occasione della Settimana della cultura ed è fruibile on-line e scaricabile dal nostro sito web istituzionale 

 

download